Visita alla Brigata Paracadutisti “FOLGORE”

Visita alla Brigata Paracadutisti “FOLGORE”

Il Centro Addestramento Paracadutismo della Brigata Folgore, una delle unità d’élite delle nostre Forze Armate la cui storia è già leggenda, aprirà le porte al Registro Storico Land Rover giovedi 7 febbraio 2019.

Qui vengono formati i futuri paracadutisti dell’Esercito Italiano e qui ha sede anche il Museo delle Aviotruppe, che attraverso documenti e cimeli di ogni epoca, ci racconta la storia dei paracadutisti italiani, a partire dalla Prima guerra mondiale, attraverso le sabbie di El Alamein, fino alle odierne missioni di Peacekeeping sotto l’egida dell’ONU e della NATO.

Museo delle Aviotruppe

Quindici sono le sale espositive del museo che si estendono per una superficie di oltre 702 metri quadri e che contengono più di 3.000 pezzi delle più disparate tipologie di materiale (uniformi, armamenti, stemmi, distintivi, oggetti comuni del soldato e documenti autentici), la cui raccolta sistematica ha avuto un grosso impulso a partire dal 2002, anche grazie all’Associazione Nazionale Paracadutisti d’Italia, che ha promosso sottoscrizioni a favore del museo e si è occupata della ricerca tra i suoi soci di materiali e cimeli d’epoca, rendendo possibile questo affascinante viaggio nel tempo che ci permetterà di conoscere da vicino la storia di unità come la Folgore e il Nembo che oggi come ieri costituiscono un motivo di vanto e orgoglio in ambito internazionale per l’Italia.


Programma di massima

  • 9:00 Ritrovo dei partecipanti nell’ampio parcheggio adiacente alla Caserma
  • 9:20 Ingresso dei partecipanti alla Caserma
  • 09:30 Caffè all’interno della Caserma
  • 10:00 Briefing di benvenuto, presentazione CAPAR e Brigata Paracadutisti Folgore
  • 10:30 Inizio visita
  • Palestra (salto dalla torre)
  • Sala Ripiegamento
  • Hangar “Avio” (preparazione aviolancio uomini e mezzi)
  • Palestra MCM – Metodo Combattimento Militare
  • Visita parco automezzi militari (Defender VAV 90)
  • Visita museo Aviotruppe
  • 12:30/13:00 Pranzo
  • Foto di gruppo nel piazzale con probabile possibilità di portare e fotografare un automezzo/i militare
  • Ringraziamenti e saluti

Non si tratta di un raduno Land Rover, ma di una visita ad una base militare. La sequenza della visita nei vari settori sarà coordinata dall’ufficiale che ci accompagnerà. E’ obbligatorio presentarsi con un documento di riconoscimento.

CAPAR – Centro Addestramento Paracadutismo

Indirizzo: Via di Gello, 138 – 56123 Pisa


Dichiarazione liberatoria accesso caserma
Modulo di partecipazione